Unione Nazionale Consumatori

*******Delegazione di Molfetta Viale Pio XI 48/13 Molfetta (BA)***** ********Delegazione di Bisceglie Via Aldo Moro 79 Bisceglie (BT)****** tel/fax.0803968176 cell.3335947807

Scrivici

No a rimborsi infinitesimali!

Veneto-Banca

L’Unione Nazionale Consumatori è assolutamente insoddisfatta per le proposte risarcitorie illustrate dai vertici di Veneto Banca e Popolare di Vicenza.

Le offerte interesseranno 75.000 azionisti VB e altri 94.000 di BPVI.

Il “risarcimento” proposto all’azionista sarà del 15% della perdita subita per VB e di 9/azione per Bpvi oltre a altre proposte commerciali affiancate, consentirà il mantenimento del pacchetto azionario, ma costringerà l’interessato a rinunciare a ogni azione legale e quindi alla richiesta del maggior danno. Gli azionisti potranno aderire all’offerta fino al 15 marzo (per BPVi l’adesione vale fino al 22 marzo).

Una proposta, dicono le banche, mirata «a determinare il percorso di riconciliazione con gli azionisti».

L’Unione Nazionale Consumatori invece valuta che non sia questo il percorso corretto per riacquistare la fiducia tradita dei migliaia di azionisti coinvolti che avendo affidato i propri risparmi alle due banche si trovano ora con un pugno di mosche in mano.

La proposta formalizzata ieri non appare né congrua né giusta non solo per gli esigui importi proposti, ma anche perché non si procede ad alcun distinguo tra le varie e diversificate posizioni e non si tengono in considerazione le disparate violazioni ravvisate, da tempo contestate.

Permane comunque il giudizio unanime sul fatto che, indipendentemente dagli importi e dalle modalità che si stabiliranno, le soluzioni offerte non sono in alcun modo satisfattive per la maggior parte degli azionisti seguiti dalla associazione.

Pur comprendendo la delicata situazione in cui versano le banche ormai prossime alla fusione l’Unione Nazionale Consumatori esprime un giudizio negativo e seguiterà quindi la sua azione di tutela e difesa dei diritti lesi in tutte le sedi opportune, continuando a ritenere che l’unico strumento adeguato per la risoluzione dei casi rimanga comunque la conciliazione fatta singolarmente, caso per caso.

 

Sei un azionista Veneto Banca/Banca Apulia?

INVIA IL TUO RECLAMO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi